Martedì, 23 Luglio, 2019

Usa, incendio in un capannone durante un party: "Si temono 40 morti"

Evangelisti Maggiorino | 03 Dicembre, 2016, 22:08

Almeno nove persone sono rimaste uccise nell'incendio di un capannone ad Oakland, in California, dove si stava svolgendo un party di musica elettronica. Sono queste le vittime di un incendio scoppiato nella notte tra venerdì e sabato a Oakland, non lontano da San Francisco (California), durante un rave party. Mentre era in corso il concerto infatti è improvvisamente divampato uno spaventoso incendio che ha coinvolto decine di persone presenti all'evento, in gran parte giovanissimi.

La speranza è che il bilancio non peggiori e che le persone che mancano all'appello siano riuscite a scappare prima che l'incendio avvolgesse il locale. "Dobbiamo ancora cercare all'interno dell'edificio e non conosciamo il numero potenziale di vittime", ha spiegato il capo dei vigili del fuoco locali, Teresa Deloach-Reed. "Il caldo era insopportabile". Sono riuscito a venir fuori di lì.

Altre Notizie