Вторник, 12 Декабря, 2017

Autotest HIV da oggi in farmacia: come si usa e quanto costa

Acerboni Ferdinando | 03 Декабря, 2016, 16:14

Il prodotto, distribuito da Mylan, è disponibile - senza alcuna necessità di ricetta medica - per le persone maggiorenni. Costerà 20 euro, per scoprire a casa propria se si è sieropositivi o meno.

Per l'Italia le stime dell'Istituto Superiore di Sanità parlano di un leggero calo delle nuove diagnosi di hiv, che nel 2015 sono state 3.444, con un'incidenza di 5,7 nuovi casi ogni 100mila residenti, un dato che pone l'Italia al tredicesimo posto in Europa.

Il dossier diffuso oggi dall'Unicef sottolinea che sono stati fatti comunque considerevoli progressi nella prevenzione della trasmissione materno infantile dell'HIV.

Eppure, oggi, secondo i dati dell'OMS, più di 18 milioni di persone hanno bisogno di essere inserite nei programmi di cure. Questa Giornata è rivolta prima di tutto ai giovani e ha come obiettivi proprio la prevenzione e la sensibilizzazione: "la malattia va combattuta con l'informazione e la consapevolezza, perché una persona informata e consapevole è una persona più forte e libera". Il 42% delle nuove diagnosi riguarda uomini che hanno fatto sesso con uomini, mentre i rapporti eterosessuali seguono con il 32% e l'uso di siringhe infette è responsabile nel 4% dei casi. Credo sia anche questo il compito delle Istituzioni che rappresentiamo, informare e ricordare che di AIDS purtroppo si muore ancora troppo, a distanza di 33 anni dall'individuazione del virus.

Dal 1981 l'AIDS ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi.

L'autotest, quindi, potrebbe rappresentare una svolta. Se usato correttamente garantisce un'attendibilità prossima al 99%: l'importante è lasciar trascorrere il "periodo finestra", i 90 giorni che intercorrono dal presunto contagio alla produzione di anticorpi che segnalano la presenza del virus nell'organismo. In caso di esito positivo, poi, bisognerà recarsi all'ospedale per confermare il risultato. Il presidente delle Federfarma, Annarosa Racca ha commentato: "Abbiamo da subito accolto favorevolmente la scelta della farmacia come canale di vendita del nuovo autotest Hiv". Uno strumento prezioso per la diagnosi precoce, che può consentire di curare efficacemente il virus. Non abbassare la guardia è il monito delle istituzioni e delle associazioni nazionali e mondiali per bloccare l'AIDS sul nascere facendo corretta prevenzione.

Altre Notizie