Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Generali, via libera a conversione bond Mps

Generali, via libera a conversione bond Mps Generali, via libera a conversione bond Mps
Esposti Saturniano | 03 Dicembre, 2016, 12:48

Tonfo in Borsa per Mps nel giorno del via libera della Consob al prospetto della conversione dei bond oggi al primo giorno di adesione: il titolo a fine giornata, dopo una seduta contraddistinta da diverse sospensioni lascia sul terreno il 13,8% a 17,24 euro. Il Cda della compagnia assicurativa ha esaminato l'operazione lanciata da Mps e ha "valutato favorevolmente" la conversione, ha fatto sapere Generali in una nota, dando mandato al group ceo di convertire gli strumenti subordinati. Con l'esercizio della conversione Generali diventerà uno dei maggiori soci dell'istituto senese ed evidentemente, come sottolineato da Icbpi, il management della compagnia triestina ha reputato l'esercizio della conversione come la migliore soluzione al momento per dare sostegno ad un piano di rafforzamento che potrebbe generare ritorni interessanti nel medio periodo. Il periodo di adesione all'Offerta avrà inizio oggi 28 novembre, dalle ore 14:00, e terminerà alle ore 16:00 del 2 dicembre 2016, salvo proroga. Mps si attende di raccogliere almeno un miliardo di euro.

La ricapitalizzazione di Mps occupa i pensieri anche dei piani alti in Europa: è "un esercizio intrapreso pienamente in linea con le regole Ue" in base a cui "qualsiasi ulteriore capitale deve essere raccolto sul mercato o da attori privati, e questo approccio è in corso di essere seguito" dall'Italia, ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis, aggiungendo che il processo di aumento del capitale di Mps "è condotto dalle autorità di supervisione, quindi nessun commento a questo stadio".

Altre Notizie