Domenica, 04 Dicembre, 2016

Coppa Italia, agli ottavi Torino, Cesena e Chievo Verona

Bostjan Cesar Bostjan Cesar- Chievo
Evangelisti Maggiorino | 30 Novembre, 2016, 12:59

Finisce ai sedicesimi il cammino del Novara in Coppa Italia, gli azzurri vengono sconfitti al Bentegodi per tre a zero e devono abbandonare il sogno di affrontare la Fiorentina negli ottavi, privilegio riservato al Chievo che con una doppietta di Inglese e una rete di Cesar dispone senza troppi problemi dei piemontesi ed entra nelle prime sedici della competizione nazionale.

Il programma si è aperto nel primo pomeriggio con la sorprendente vittoria del Cesena al Castellani, contro l'Empoli. Ai supplementari, ad avere la meglio è ancora il Cesena, quando al minuto 102 Garritano pesca Rodriguez in area che non sbaglia sottoporta. Al Bentegodi i clivensi battono 3-0 il Novara.

ChievoVerona (4-3-1-2): Seculin; Cacciatore, Spolli, Cesar, Frey; Rigoni, Izco, Costa (84′ Depaoli); de Guzmán (86′ Kiyine); Parigini (68′ Jallow), Inglese.

Il Torino cala il poker contro il Pisa di Gattuso, che però ha l'onore di resistere per novanta minuti alle sfuriate granata. Cosi' il tecnico del Chievo, Rolando Maran. Si rivedono dal primo minuto Ajeti, De Silvestri, Padelli, Acquah, Lukic, Martinez e Maxi Lopez, in una sfida che il Torino gioca con il lutto al braccio in memoria della tragedia che ha colpito la Chapecoense in Colombia.

Tutto facile per il Chievo Verona, che spazza via il Novara e vola agli ottavi di finale, dove sfiderà al Franchi la Fiorentina. Gli ingressi di Ljajic e Belotti fanno capire le intenzioni di Mihajlovic, il Pisa rimane anche in 10 per il ko di Lazzari a cambi già esauriti.

Altre Notizie