Domenica, 04 Dicembre, 2016

Fillon trionfa alle primarie del centrodestra

Francois Hollande e Manuel Valls Francois Hollande e Manuel Valls
Evangelisti Maggiorino | 30 Novembre, 2016, 08:56

François Fillon sembra proprio essere il candidato di fiducia di tutta la destra nella corsa all'Eliseo.

"Non ci saranno primarie fra il presidente e il primo ministro", dichiara Le Foll, portavoce del governo francese in risposta alle notizie su un'imminente candidatura di Valls. Bisogna convenire necessariamente che in queste ultime settimane il contesto è cambiato. Secondo i sondaggi, inoltre, il 62enne (ex primo ministro sotto Sarkozy) avrebbe delle possibilità interessanti di diventare il prossimo presidente della Francia dopo Hollande durante le presidenziali del 2017, sempre che riesca a spuntarla contro Marine Le Pen del Front National, che è favorita da tutti i sondaggi. "Noi possiamo uscire polverizzati dal primo turno delle presidenziali - ha avvertito Valls -".

Poi ha aggiunto: "Certamente il primo ministro ha tutto il diritto di candidarsi". Quindi sì, vivremo di nuovo senza dubbio per alcuni mesi con questo stato di emergenza. La "gauche" prova a dare una propria chiave di lettura sulle immediate soluzioni per fronteggiare la costante minaccia del terrorismo e conseguentemente prova a compiere un passo deciso per frenare quella che sembra palesemente una stravittoria che consegnerà l'Eliseo ad un nuovo presidente di destra per i prossimi anni.

Altre Notizie