Domenica, 04 Dicembre, 2016

Una coppa alla memoria. Atletico Nacional: "Assegnate la coppa alla Chapecoense"

Copa Sudamericana: si schianta l'aereo con i giocatori del Chapecoense. Solo 15 i superstiti Dalla serie D alla finale di Copa Sudamericana, la favola spezzata del 'Chape'
Cacciopini Corbiniano | 30 Novembre, 2016, 02:51

Il sogno di una piccola squadra di calcio diventata grande nel giro di pochi anni è stato stroncato dalla tragedia aerea avvenuta vicino a Medellin, dove domani la formazione brasiliana avrebbe dovuto giocare la finale d'andata della Copa Sudamericana contro l'Atletico Nacional. L'iniziativa è nostra e di tutto il mondo del calcio. Vedremo se la Conmebol sarà d'accordo.

Era diretto in Colombia l'areo che nella notte è precipitato, cancellando così il mito della Chapecoense, club militante nella Serie A brasiliana.

"Il dolore travolge i nostri cuori e il lutto invade il nostro pensiero". Sono state ore di lamenti dopo esser stati sconvolti da una notizia che non avremmo mai voluto sentire. Delle 81 persone a bordo (22 giocatori, 28 dello staff tecnico della squadra, 22 giornalisti e 9 membri dell'equipaggio) solo in 5 si sono salvati.

In semifinale, eliminarono grazie al doppio pareggio per 1-1 e 0-0 un'altra storica squadra abiceleste, il San Lorenzo de Almagro, squadra che come obiettivo stagionale si era posta la vittoria della Copa Sudamericana. Per mostrare la loro vicinanza alle famiglie delle vittime e alla società, i giocatori dell'Atletico hanno proposto di assegnare la Copa Sudamericana alla Chapecoense. "Per noi la Chapecoense è per sempre Campione della Coppa Sudamericana 2016".

Altre Notizie