Domenica, 04 Dicembre, 2016

Messina, cinque operai cadono nella cisterna di una nave. C'è un morto

Tre operai morti mentre pulivano una cisterna nel porto di Messina Messina, operai cadono nella cisterna della nave tre morti, uno in gravi condizioni
Evangelisti Maggiorino | 29 Novembre, 2016, 19:43

Cinque operai si sono sentiti malementre stavano eseguendo lavori in una cisterna della naveSansovino della Caronte & Tourist, ormeggiata al moloNorimberga del porto di Messina; uno di loro è morto e altri duesono in gravi condizioni. Uno di loro è morto durante il tragitto. Il gruppo di cinque operai stava lavorando a bordo dell'imbarcazione.

Una delle vittime è morta sulla banchina, gli altri sono morti in ospedale. All'origine, probabilmente, una scintilla, che ha sprigionato fumi tossici.

Tra i due feriti c'è anche l'ufficiale di coperta da cui dipendeva la squadra dell'equipaggio coinvolta nell'infortunio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, gli operai stavano effettuando lavori su nave Sansovino della compagnia Siremar quando improvvisamente sono svenuti. La Procura di Messina ha aperto un'inchiesta.

Sale a tre morti il bilancio del gravissimo incidente che si e' verificato questo pomeriggio al porto di Messina.

Altre Notizie