Martedì, 16 Luglio, 2019

Maltempo in Liguria: evacuate tre famiglie a Genova

Maltempo la furia del fiume a Mondovì /Video Maltempo in Liguria: evacuate tre famiglie a Genova
Evangelisti Maggiorino | 26 Novembre, 2016, 00:54

Dalle 21 di questa sera e fino alle 6 di venerdì 25 novembre la Protezione civile della Liguria ha diramato u n'allerta rossa per il maltempo.

ZONA C: allerta gialla dalle 12 di giovedì 24 novembre alle 6 di venerdì. Previsti temporali forti, organizzati e persistenti su A-B-D-E, probabili temporali forti anche su C. Piogge inizialmente limitate ad A-B-D, in estensione a E e poi a C dalla mattinata. I venti continueranno nella giornata di domani ad essere intensi (fino a 70 km/h) su tutti i quadranti con possibili raffiche nelle valli e mareggiate intense dovute allo scirocco.

Nella notte su Genova ci sono stati alcuni violenti temporali che hanno provocato frane e smottamenti.

A causa di allagamenti provocati dalle condizioni meteo avverse e dall'esondazione del fiume Tanaro, sono chiuse al traffico la strada statale 28 del "Colle di Nava" da Garessio in provincia di Cuneo fino al confine con la Liguria, tra i km 55,000 e 94,944 e la statale 490 del "Melogno" in località Bagnasco dove è stato istituito, il divieto di transito a tutte le categorie di veicoli in entrambe le direzioni al Km. Chiuse anche via Aleramo, Sparvaira e via Nazionale a monte. La redazione web del sito www.iLMeteo.it avvisa che almeno fino a Giovedi' 24 Novembre tantissima pioggia cadra' in maniera quasi incessante su Piemonte e Liguria di Ponente. La sala operativa della Città metropolitana di Torino è aperta da ieri pomeriggio. Quota neve in calo fino a 1.700 metri sulle Alpi occidentali, dove il manto nevoso supererà il metro dai 2.300-2.500 metri. Sarà proprio la sua lenta traslazione a favorire precipitazioni stazionarie e di forte intensità sulle province di Imperia e Savona.

La Giunta presieduta da Giovanni Toti si è riunita con il capo della protezione civile Fabrizio Curcio e sta formalizzando la richiesta ufficiale al governo.

L'allerta arancione è valida da Noli a Portofino sulla costa e nelle aree dell'entroterra savonese e genovese.

Inoltre un fulmine ha colpito via Voltino, provocando un incendio che, anche in quel caso, ha avuto come diretta conseguenza l'allontanamento di una famiglia dalla zona di rischio. Molti comuni hanno avviato i centri operativi comunali. Una famiglia è stata ospitata da parenti, mentre per l'altra il Comune individuerà una struttura idonea.

Altre Notizie