Martedì, 22 Ottobre, 2019

Black friday, aderisce un negozio su quattro

Black friday, aderisce un negozio su quattro Black friday, aderisce un negozio su quattro
Deangelis Cassiopea | 25 Novembre, 2016, 22:30

La città di Genova ha organizzato delle iniziative in grande per il Black Friday che già dal 2015 ha promosso un sito web espressamente dedicato all'evento, oltre a un infopoint.

Amazon. Amazon è il principale sito e-commerce da consultare in occasione del Black Friday: 10 mila sono le offerte pensate per il 25 novembre, con sconti che arrivano anche al 70%-80%. Ed è davvero così vantaggioso?

La moda americana del venerdì nero spopola nel nostro Paese interessando numerosi punti vendita e in tanti si preparano a questo interessante appuntamento per fare shopping a prezzi scontati.

Ce n'è anche per chi desidera raggiungere posti come Croazia, Ponza, Ventotene, Isole Eolie, Ischia e Procida, con Snav che propone il -50% dal 25 al 27 novembre. Al Valdichiana Outlet Village, dove si applica uno sconto del 30% durante tutto il week-end nei negozi aderenti, gli amministratori hanno registrato un aumento di auto pari al 18% rispetto ad un normale venerdì e una crescita dei visitatori, rispetto ad analoga iniziativa avvenuta lo scorso anno, del 7%. E quest'anno un negoziante su quattro aderirà al Black Friday nonostante la legge italiana vieti ai commercianti di vendere prodotti a prezzo scontato trenta giorni prima del Natale. Come ogni anno, il venerdì successivo al Ringraziamento in America è definito "Nero". Ma in occasione del Black Friday 2016 su Amazon si trovano offerte e promozioni anche su abbigliamento, giocattoli, libri, prodotti per la casa e tanto altro ancora. Secondo una versione della storia il nome Black Friday deriverebbe proprio dalle code interminabili che si formano fuori dai negozi delle catene più importanti.

Black Friday 2016, Italia: quanto dura?

Oggi è il Black friday, non solo negli Stati Uniti, ma anche in Italia, il giorno di offerte e sconti speciali che tradizionalmente negli Stati Uniti dà il via alla corsa alle spese e ai regali di Natale e che ora sta prendendo piede anche in Italia. Quelli online, soprattutto. Ma anche chi sbircia tra le vetrine dei negozi, verificando con certosina caparbietà e precisione che i prezzi esposti siano effettivamente più bassi di quelli del giorno precedente. Naturalmente solo i più veloci e fortunati riusciranno ad accaparrarsele.

Altre Notizie