Sabato, 20 Luglio, 2019

Francia, uomo armato fa irruzione in pensionato di monaci: un morto

Un uomo armato tiene in ostaggio 70 monaci in Francia Francia, uomo armato fa irruzione in pensionato di monaci: un morto
Evangelisti Maggiorino | 25 Novembre, 2016, 10:04

Un uomo armato è entrato in una casa di riposo per monaci a Monferrier sur Lez, nei pressi di Montpellier, nel sud del Paese, uccidendo una donna con tre coltellate.

Un grande dispositivo di sicurezza è scattato immediatamente, con tanto di elicotteri, per cercare di catturare l'uomo, che per ora ha fatto perdere le proprie tracce.

L'uomo ha agito da solo, senza nessun complice, in quello che la prefettura ha chiamato semplicemente "azione criminale".

E' di una donna morta il bilancio dell'assalto in una casa di riposo per i missionari a Montferrier-sur-Lez, nel sud-ovest della Francia. Ma la pista terroristica "non è esclusa".

L'uomo, armato, viene cercato ovunque, nelle cantine, negli edifici adiacenti. La donna, legata e imbavagliata, è riuscita a liberarsi e a dare l'allarme, ed è stata ritrovata sana e salva, ma sotto shock. Il cadavere, in un lago di sangue, è stato ritrovato al piano terra dalle teste di cuoio.

L'operazione di polizia e gendarmi nella casa di riposo si è conclusa poco dopo.

Poi è riuscito a scappare, prima dell'arrivo della polizia. Appena superato il primo anniversario delle stragi del 13 novembre, la Francia sembra essere subito ripiombata nel clima di paura che si respira nel paese ormai da due anni.

Altre Notizie