Lunedi, 20 Gennaio, 2020

Ubisoft: i giocatori non dovranno più comprare DLC per avere esperienze complete

Ubisoft mai più DLC necessari per l’esperienza principale 22 novembre 2016 News Games Ubisoft mai più DLC necessari per l’esperienza principale 22 novembre 2016 News Games
Acerboni Ferdinando | 23 Novembre, 2016, 06:24

Anne Blondel-Jouin di Ubisoft ha raccontato a GamesIndustry.biz la nuova strategia della compagnia per il supporto nel tempo dei suoi videogiochi e cosa il successo di "Tom Clancy's Rainbow Six Siege" ha insegnato su monetizzazione e DLC.

Anne Blondel-Jouin sostiene che ora Ubisoft voglia supportare i suoi giochi per lunghi periodi, dai cinque ai dieci anni, mantenendo vive le loro comunità e rendendoli economicamente sostenibili e profittevoli con la monetizzazione. "Non ci saranno più DLC che devi comprarti per avere l'esperienza completa". I contenuti legati all'ampliamento dell'esperienza di gioco non possono più essere monetizzati. Non va bene". Inoltre ha aggiunto: "Vi faccio un esempio: da oggi potrete andare al parco divertimenti e godere di tutte le attrazioni. Siete soliti comprare DLC cosmetici?

La volontà di eliminare i DLC a pagamento, e di rendere il giocatore più libero nelle scelte, è una scelta coraggiosa in un mercato come quello odierno; però, come Ubisoft ha dimostrato spesso, potrebbe essere una scelta vincente.

Altre Notizie