Lunedi, 13 Luglio, 2020

Borsa Milano ancora in calo, male banche

Borsa Milano ancora in calo, male banche Borsa Milano ancora in calo, male banche
Esposti Saturniano | 21 Novembre, 2016, 20:30

(Teleborsa) - A fine mattinata mercati a tinte carminio.

La paura per un esito negativo del prossimo referendum costituzionale del 4 dicembre sta trascinando in territorio negativo il comparto bancario a Piazza Affari.

A frenare la discesa del listino milanese sono stati gli energetici, che hanno beneficiato del rimbalzo dei prezzi del greggio e di una risalita fisiologica delle utilities, letteralmente massacrate dopo la vittoria di Donald Trump nella corsa per la presidenza degli Stati Uniti.

Il Ftse Mib segna -1,32%, il Ftse Italia All-Share -1,23%, il Ftse Italia Mid Cap -0,54%, il Ftse Italia Star +0,10%.

Unicredit in cinque sedute ha ceduto addirittura il 13,29% sulle indiscrezioni relative a un aumento di capitale che potrebbe essere compreso in una forbice tra gli 11 e i 13 miliardi di euro. Wall Street debole: *alla chiusura delle borse europee S&P 500 -0,2%, Nasdaq Composite -0,3%.

Brembo, che mette a segno un +0,75%, è l'unica tra le Blue Chip di Piazza Affari a riportare una performance positiva.

Sul paniere di Milano, sono in rosso Generali (-3,19%), dopo che l'ad di Mediobanca Alberto Nagel ha aperto alla possibilità di scendere anche sotto il 10% della compagnia, e Mediobanca (-2,6%).

Sensibili perdite per Unipol, in calo del 3,52%.

Altre Notizie