Lunedi, 21 Ottobre, 2019

Salvini a Mosca: anche Lenin voterebbe no al referendum

Salvini espone la maglia del Milan in Russia arrestato Salvini espone la maglia del Milan in Russia arrestato
Evangelisti Maggiorino | 19 Novembre, 2016, 23:59

Lo ha detto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, in un incontro del comitato del No al referendum del 4 dicembre, organizzato a Mosca con gli elettori italiani all'estero.

Salvini arrestato in Russia, ma purtroppo neanche loro hanno tollerato la sua sgangherata demagogia per più di qualche ora, e alla fine l'hanno rilasciato. La legge russa vieta di esporre striscioni con slogan politici senza previa autorizzazione e così la polizia ha chiesto spiegazioni alla delegazione leghista. Qualche collaboratore, mentre facevano le foto di rito sulla Piazza Rossa, gli ha suggerito di non far entrare nell'inquadratura il mausoleo di Lenin, sotto le mura del Cremlino. Certo, siamo convinti che questo episodio, evitabilissimo e banale, darà nuovo slancio alla sua prosopopea e lo spingerà a dire che qualcuno ha voluto mettere a tacere la democrazia e lui, suo esimio rappresentante. "Ha alzato troppo i toni, anche se ha cominciato Salvini". I due agenti, dopo averlo fermato, stavano per portarlo via per interrogarlo, se non che... Salvini ha dichiarato inoltre che Renzi sulle sanzioni "ha fatto solo parole", come anche Federica "Mogherini", e questo secondo il leader della Lega Nord a Mosca non sarebbe piaciuto.

Altre Notizie