Giovedi, 19 Luglio, 2018

Milano choc: maxi rissa in centro, due giovanissimi accoltellati

Milano choc: maxi rissa in centro, due giovanissimi accoltellati Milano choc: maxi rissa in centro, due giovanissimi accoltellati
Esposti Saturniano | 19 Novembre, 2016, 13:09

Due giovani filippini sono stati accoltellati. Uno scontro avvenuto alle 22.30 di sabato e che ha coinvolto due gruppi di filippini: un 18enne è stato ferito alla gola ed è stato prontamente trasportato al Niguarda in condizioni gravi, ma si apprende che il giovane non è in pericolo di vita.

"A Milano manderemo altri 150 militari a supportare le forze dell'ordine, che già operano a livelli eccellenti": lo ha annunciato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, in un vertice a Palazzo Marino con il sindaco, Giuseppe Sala e il prefetto Alessandro Marangoni.

Meno di venti minuti dopo, il personale del 118 ha soccorso sulla banchina della metropolitana M2, in Stazione Centrale: un ragazzo sedicenne, anche lui accoltellato forse mentre cercava di fuggire dagli avversari. Altri 5 ragazzi, tutti minorenni, sono stati deferiti in stato di liberta' sempre per il reato di rissa aggravata. L'episodio si è verificato nella piazza sottostante la sede della Regione Lombardia. A dare l'allarme sono state le guardie giurate che presidiano la sede della Regione e che hanno assistito alla rissa dalle telecamere di sorveglianza. Il Nucleo Radiomobile di Milano ha fermato inoltre 10 soggetti coinvolti nella rissa, cinque di essi sono stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata e tentato omicidio. Immediata la replica del sindaco che aveva chiesto l'intervento dei militari nelle periferie.

Altre Notizie