Sabato, 24 Agosto, 2019

Il municipio di Camposampiero illuminato per la Giornata Mondiale della Prematurità

Il municipio di Camposampiero illuminato per la Giornata Mondiale della Prematurità Il municipio di Camposampiero illuminato per la Giornata Mondiale della Prematurità
Machelli Zaccheo | 17 Novembre, 2016, 21:28

E' opportuno ricordare che il numero dei bambini che nascono prematuri cresce di anno in anno e nel mondo 1 bambino su 10 nasce prematuro. Conoscere la situazione alla quale si va incontro nel caso in cui un bambino nasca con grande anticipo è importante e allo stesso tempo necessario.

Ad accogliere tanti ex "bimbi piuma" sono intervenuti il dottor Barbarini, Mario Landriscina, direttore della Macroarea Laghi - 118 e del Dipartimento di Emergenza dell'Asst Lariana, Paolo Bini, medico del reparto, la caposala Franca Lazzari, l'infermiera Giovanna Colombo, che da 35 anni lavora alla TIN del Sant'Anna. A varcare l'ingresso del reparto del quinto piano sarà anche una violista, per una sessione di musicoterapia alla presenza dei Genitori Senior, un neonato gruppo formato da 15 coppie che hanno affrontato la nascita prematura di un figlio, pronte ora a dar sostegno ai neo genitori che stanno vivendo la loro stessa avventura. E si parlerà anche di come "Nutrire il proprio piccolo: contatto e latte materno" con Alessandra Coscia; "La donazione del latte materno" con Paola Tonetto ed Elisabetta Punziano, "Il supporto all'allattamento materno in Terapia intensiva neonatale" con Francesca Pozzati e Serena Rovei, e de "Il percorso dei Genitori" insieme a Paola Giannatempo, Elisa Carantoni e Sarah Doring. Un modo per richiamare l'attenzione sulla consapevolezza dei rischi di un parto prematuro (i dati sono ancora allarmanti), ma anche per celebrare i progressi e i successi della neonatologia. L'Associazione per la Neonatologia Eracle di Reggio Calabria, associata di Vivere Onlus Coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatologia e di EFCNI European Foundation for the Care of Newborn Infants, in collaborazione con il Museo Nazionale della Magna Grecia e con il Comune di Reggio Calabria, aderirà all'iniziativa illuminando di viola - dalle 17 alle 22 - uno dei simboli maggiormente rappresentativi della nostra città: Palazzo Piacentini. I nati tra le 32 e le 36 settimane di gestazione sono circa il 6,3%; i più piccoli, quelli nati prima delle 32 settimane di gestazione sono circa l'1,1%.

La Valle d'Aosta, tramite l'assessorato regionale alla Sanità ed all'Azienda Usl, ha aderito alla Giornata internazionale organizzando alcune iniziative al presidio ospedaliero del Beauregard.

Altre Notizie