Venerdì, 13 Dicembre, 2019

Rocco Schiavone: Anticipazioni Terza Puntata (16 novembre 2016)

Rocco Schiavone: Anticipazioni Terza Puntata (16 novembre 2016) Rocco Schiavone: Anticipazioni Terza Puntata (16 novembre 2016)
Deangelis Cassiopea | 16 Novembre, 2016, 18:56

Stasera, alle ore 21.20 su Rai 2, terzo appuntamento con la serie tv in sei episodi Rocco Schiavone.

Rocco Schiavone è un vice-questore politicamente scorretto trasferito ad Aosta per punizione: ha ridotto in fin di vita uno stupratore seriale figlio di un politico di prima linea, che ha usato tutta la sua influenza per rovinargli la vita.

Rocco Schiavone è un commissario di polizia che ogni mattina, per iniziare la giornata, si fa una bella canna. Però il poliziotto è sempre più attratto dalla sua collega Caterina (Claudia Vismara) la quale, però, ha a sua volta una storia con Italo (Ernesto D'Argenio). Perché evidentemente se c'è stato un avallo istituzionale la polizia ritiene utile alla sua istituzione un modello di poliziotto che si fa le canne, partecipa alle rapine e aiuta i narcotrafficanti a rubare droga.

La seconda puntata in onda questa sera, dal titolo "La Costola di Adamo", vede Schiavone indagare su quello che sembra un semplice caso di suicidio, ma non è così. Quando Schiavone e l'agente Rispoli scopriranno davvero l'identità del corpo, entreranno in contatto con una famiglia indigente disposta a tutto pur non di morire di fame. Una vicenda intrigante, quanto inquietante. Da un lato la tragica morte di un rocciatore dilettante, precipitato durante un'escursione con i due soci del suo studio di architettura; dall'altro, il misterioso ritrovamento di un cadavere mummificato sopra la bara di una donna di buona famiglia, deceduta diversi anni prima. Con l'aiuto della sua squadra Rocco avvia due indagini parallele, che lo portano presto a scoprire che dietro l'incidente di montagna si nasconde con tutta probabilità un omicidio premeditato. Così Schiavone insieme all'agente Pierron tendono una trappola in alta quota ai due soci della vittima.

Tra le voci che si sono levate a difesa della fiction, l'associazione 100autori ha ribattuto definendo "inaccettabile e sconcertante" l'ingerenza della politica sulle scelte artistiche della Rai postando un comunicato stampa sulla pagina Facebook ufficiale in cui si sottolinea che_ "Rocco Schiavone è una fiction di grande qualità, sia nella scrittura che nella realizzazione, e dimostra che i nuovi linguaggi sanno parlare e intercettare il grande pubblico, come testimonia il grandissimo successo che ha visto Rai2, rete che finalmente ospita progetti seriali italiani, chiudere la fascia del prime time negli ascolti come prima rete " _.

Altre Notizie