Lunedi, 17 Giugno, 2019

Meningite, 'cauto ottimismo' per 20enne ricoverata

Cecina ragazza in rianimazione è meningite Meningite, 'cauto ottimismo' per 20enne ricoverata
Machelli Zaccheo | 16 Novembre, 2016, 16:28

Il servizio di Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione di Livorno e Cecina hanno attivato le procedure per la profilassi e stanno sottoponendo a copertura antibiotica i familiari e le persone che nei giorni scorsi hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con la ragazza. Lo rende noto l'Asl Toscana Nord Ovest.

Il laboratorio dell'ospedale Meyer di Firenze ha confermato infatti la diagnosi di sepsi da meningococco di tipo "C" per la ventenne residente a Cecina e attualmente ricoverata in rianimazione all'ospedale di Livorno.

L'ordinanza è stata emessa dal sindaco Samuele Lippi dopo che una studentessa di venti anni che frequenta la quarta del Marco Polo è stata colpita da meningite di tipo C.

La giovane non sembra tuttavia avere frequentato particolari luoghi di aggregazione, come palestre o comunità.

Ennesimo caso di Meningite in Toscana. La Asl ricorda poi che "la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione antimeningococcica". In precedenza, a ottobre, era stato colpito uno studente pratese, ventenne, anche lui vaccinato, dimesso il 4 novembre. Da quanto appreso la ventenne ricoverata a Livorno non sarebbe stata vaccinata.

Altre Notizie