Domenica, 15 Settembre, 2019

Egitto: annullata condanna a morte Morsi

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE
Machelli Zaccheo | 15 Novembre, 2016, 17:57

La Corte di Cassazione egiziana ha ribaltato la condanna a morte contro il deposto presidente Mohammed Morsi, leader dei Fratelli Musulmani e ha ordinato un nuovo processo.

Nell'estate del 2013 un colpo di stato guidato dall'esercito e dall'attuale presidente Abdel Fattah al Sisi, ex generale, aveva portato all'arresto di Morsi e all'imposizione di una giunta militare. La sentenza della corte si riferisce al processo noto come "l'evasione dal carcere di Wadi al Natrun", avvenuta durante la rivoluzione del 2011, in piena rivoluzione, che portò alla caduta di Hosni Mubarak.

Un tribunale egiziano ha annullato la sentenza di condanna a morte dell'ex presidente egiziano Mohamed Morsi.

Revocata la condanna anche ad altri 22 leader della Fratellanza musulmana. Ora la corte di Cassazione, secondo quanto scrivono diverse agenzie di stampa citando fonti giudiziarie, ha accolto il ricorso di Morsi.

Morsi, che è stato arrestato subito dopo la sua deposizione, ha ricevuto sia pene detentive come l'ergastolo in relazione a due casi di spionaggio di alto profilo che la pena di morte, annullata oggi.

I giudici hanno accolto l'appello della difesa e ordinato di rifare il processo. Quella condannata, qualche settimana fa, è stata confermata dalla corte di Cassazione.

Altre Notizie