Domenica, 16 Giugno, 2019

È anticoncorrenziale — Kaspersky contro Microsoft

Acerboni Ferdinando | 15 Novembre, 2016, 16:27

Tanto più che, suggerisce l'imprenditore, tutti i test antivirali di terze parti confermano da anni l'assoluta inadeguatezza, incapacità e insufficienza di Windows Defender come scudo contro malware, ransomware, virus e attacchi telematici assortiti. L'azienda russa specializzata in sicurezza informatica, infatti, ha presentato un reclamo sia all'Unione Europea che alla Russia relativamente al fatto che la condotta di Microsoft nel segmento degli antivirus sarebbe anticoncorrenziale. Ma per Kaspersky le cose non stanno esattamente così.

Kaspersky sottolinea che Windows 10 permette di avere attivi a massimo due software di sicurezza se uno di essi è Defender, altrimenti può essere solo uno e di solito questo diventa comunque Defender. Questo tipo di approccio viene utilizzato anche quando l'utente che aggiorna a Windows 10 decidesse di scegliere l'opzione Mantieni i file personali e le app (vedere anche Aggiornare a Windows 10 è ancora possibile senza sborsare un centesimo). Dall'azienda russa si richiede anche che Microsoft modifichi i messaggi durante la procedura di installazione e aggiornamento di Windows 10: Kaspersky desidera che il sistema operativo Microsoft indichi con chiarezza che il software antivirus ritenuto incompatibile sarà automaticamente disinstallato.

Mentre su Windows 8 il sistema operativo riconosceva immediatamente gli antivirus disattivando subito Defender, il nuovo sistema operativo Microsoft identifica alcuni antivirus come non supportati e li disabilita. Nel momento in cui l'utente decide di installare un antivirus, in automatico il sistema operativo di Redmond disabilita Windows Defender lasciando al nuovo software il compito di proteggere il computer da eventuali minacce informatiche. Innanzitutto perchè non è vero che Microsoft tiene all'oscuro gli sviluppatori delle novità di Windows.

Inoltre, l'accusa riguarda gli strumenti di sicurezza sempre più essenziali per difendere i PC.

Altre Notizie