Domenica, 15 Settembre, 2019

Unione civile di interesse: "Non siamo gay"

Dimedia campagna coppie gay Unione civile di interesse: "Non siamo gay"
Acerboni Ferdinando | 15 Novembre, 2016, 02:33

Alle 12 di sabato 19 novembre a palazzo Garbin l'assessore a turismo e sviluppo economico Anna Donà celebrerà la prima unione civile a Schio, sulla base degli articoli della legge Cirinnà. Per questo ci piacerebbe, nei casi in cui le coppie stesse manifesteranno la volontà, che non ci si limiti a firme e timbri ma che si disponesse nelle nostre sale comunali una piccola cerimonia. Le dichiarazioni di Gianni, vicentino di 56 anni, e Piero, romano di 70 anni, stanno facendo molto discutere. La curiosità è che Gianni e Piero sono semplicemente amici, grandi amici, e candidamente spiegano tutto al Gazzettino. Allora perché unirsi civilmente? I duesono convinti che l'unione civile consentirà loro di accedere adiritti che sarebbero loro negati altrimenti e di risolvereproblemi pratici.

Nonostante proprio il primo cittadino di Schio sia contrario alle unioni omosessuali. "Certo - aggiunge Mancuso - c'è una parte di matrimoni eterosessuali che nei secoli si è fatta per convenienza, solo per avere tutele reciproche. Se stavolta a unirsi sono due uomini che non sono uniti affettivamente ma lo fanno per convenienza, penso che comunque la legge consenta la libertà ai cittadini di farlo" ha dichiarato. Piero vuole permettere all'amico Gianni di usufruire della reversibilità della sua pensione quando lui non ci sarà più, un gesto di riconoscenza nei confronti di un amico fraterno che gli è sempre stato accanto. Liberi di farlo, ma dal punto di vista morale credo siano dei furbacchioni che usano le norme a loro uso e consumo. "Io, che ho fatto una lunga battaglia per il riconoscimento delle coppie gay, non dirò mai loro 'bravi, bravi'". E prosegue: "forse non si rendono conto che la legge sulle unioni civili prevede diritti ma anche doveri" e conclude "attenzione a non svilire un istituto come qualcosa che passa come privilegio, la legge non è un eldorado per chi vuol fare il furbo".

Altre Notizie