Lunedi, 26 Ottobre, 2020

Usa. Trump accusa: "tra i manifestanti ci sono professionisti"

Usa. Trump accusa: Usa. Trump accusa: "tra i manifestanti ci sono professionisti"
Evangelisti Maggiorino | 14 Novembre, 2016, 23:39

Il presidente USA ha poi precisato che l'espulsione riguarda i migranti senza documenti.

Rinegoziare o ritirarsi dall' accordo commerciale Nafta tra Usa-Canada-Messico, rinunciare all'accordo transpacifico (Ttp), dare mandato al segretario al Tesoro di etichettare la Cina come manipolatore valutario, deportare gli oltre due milioni di immigrati illegali criminali e cancellare i visti con i Paesi che non se li riprendono.

Non si placano negli Stati Uniti le violenze di piazza contro l'elezione di Trump alla casa Bianca.

Sono l'unica cosa bella che la stessa Hillary Clinton ha riconosciuto a Donald Trump: i suoi figli "capaci e devoti", aveva detto la candidata democratica rispondendo all'ultima domanda del secondo dibattito in tv. "Fermate Trump e la sua agenda bigotta", si legge nel messaggio postato dagli organizzatori su Facebook. Per rintracciare precedenti di analoghe proteste su larga scala gli storici si sono spinti sino all'elezione nel 1860 di Abraham Lincoln, che ottenne solo il 40% circa del voto popolare e non era neanche nelle schede in alcuni Stati del Sud.

Anzi, sino al giorno dopo, quando a Washington è prevista una 'marcia delle donne'. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. Ma il movimento sta promuovendo anche altre forme di resistenza: spille da balia da indossare come segno di solidarietà verso le minoranze, post-it colorati nella metro di Ny su proposta dell'artista Matthew Chavez, iniziative legali per sfidare il Congresso a maggioranza repubblicana e i tribunali su eventuali politiche che ledano i diritti civili.(ANSA).

Altre Notizie