Domenica, 20 Ottobre, 2019

Terremoto: Mattarella, impedire parti territori diventino non luoghi

Terremoto da Mantova l'imperativo di Mattarella Terremoto: Mattarella, impedire parti territori diventino non luoghi
Evangelisti Maggiorino | 12 Novembre, 2016, 03:29

TRADIZIONE E INNOVAZIONE - "L'Unesco ha riconosciuto a Mantova e Sabbioneta una speciale capacita' di unire tradizione e innovazione - ha sottolineato il presidente -".

Ma per Mattarella "se oggi miopie di natura nazionalistica impediscono all'Unione Europea di svolgere appieno il proprio compito storico, noi dobbiamo essere comunque all'altezza della nostra civilta' e dei principi che la Costituzione ha posto a fondamento della nostra convivenza". "Un'Europa piu' unita, piu' ambiziosa, piu' capace di esercitare un ruolo equilibratore in un mondo che affronta sfide esigenti e, per questo, in grado di garantire meglio la sicurezza ai propri cittadini".

Dunque "il lavoro di voi prefetti è stato, è, e sarà ancora decisivo". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo da Mantova. Deve saper offrire le 'chiavi di lettura' di un presente che talvolta ci spiazza e ci impaurisce. Lei disse che "la Repubblica comincia nell'azione dei Municipi". Si tratta di uno stile di comportamento che si è dimostrato particolarmente prezioso nei diversi casi in cui funzionari delle Prefetture, a garanzia della funzionalità delle amministrazioni locali, sono chiamate alla responsabilità della gestione commissariale dei Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose, oppure per il verificarsi delle altre ipotesi di scioglimento previste dall'ordinamento. Nel mercato globale, la presenza di infiltrazioni criminali, o di aree di illegalità, o la rassegnazione verso fenomeni di corruzione recano un danno enorme non soltanto al prestigio delle istituzioni, ma alle stesse potenzialità di sviluppo. E poi ancora l'importanza di impedire che che i borghi diventino 'non luoghi'. "Proprio noi che viviamo alla frontiera dell'Europa - con masse di uomini, donne e bambini che sono pronti a ogni sacrificio pur di metter piede nel nostro continente e alimentare cosi' la loro speranza di vita - avvertiamo che sarebbe oggi necessaria un'Europa piu' matura" ha ammonito il Capo dello Stato.

ANNO DEL TURISMO LOMBARDO, PREMIATE NOSTRE BELLEZZE - "Il 2016 e' anche l'Anno del Turismo lombardo - ha ricordato il governatore -".

Altre Notizie