Domenica, 21 Luglio, 2019

Tina Cipollari: "A Pechino Express tormentata da pidocchi e pulci"

Tina Cipollari e Chicco Nalli Tina Cipollari e Chicco Nalli
Deangelis Cassiopea | 10 Novembre, 2016, 16:21

Insomma, oltre ai classici souvenir e alle tante storie che sicuramente le rimarranno nel cuore, Tina porterà sempre con sé un ricordo di quei giorni: "Mi sono rimaste alcune cicatrici ma per fortuna solo in posizioni nascoste". Me ne hai fatte di tutti i colori e questa rivalità con me è durata fino al periodo dell'adolescenza, quando con la maturità mi hai accettato.

Una crisi tra i due che rischiava di far naufragare la loro felice unione, ma che per fortuna è stata risolta con tanto impegno da ambo le parti. Ma hai visto che cosa ha combinato?

Tra ripicche e accuse, Tina tira fuori il "meglio" di sè, arrivando a mandare a quel paese - letteralmente - sia Annarita che Chicco. "Soprattutto, non mi sono mai permessa di giudicarti come madre e neanche di giudicare il tuo matrimonio, che purtroppo è finito". "Per me è stato uno choc". Tuo cognato per te è l'uomo più sexy del mondo, è perfetto, è simpatico, è un bravo padre, un marito eccezionale. Con la partecipazione della bionda Tina al reality game Pechino Express, poi, l'attenzione morbosa dei fan è cresciuta. Ma chi se ne frega!

Io non ho fatto commenti su cose che non mi riguardano, come hai fatto tu, mettendoti in mezzo tra me e Kikò.

Tina Cipollari, al rientro in Italia dopo la partecipazione al reality itinerante Pechino Express, aveva espresso parole molto dure nei confronti di suo marito Chicco accusandolo di aver incrinato il rapporto con i suoi figli durante la sua assenza e di aver trasformato la casa in un porcile. Cara sorella, sappi che dovrai farti perdonare per avermi tradito, altrimenti meglio chiudere i rapporti. È vero, appena sei andata via tuo marito ha avuto qualche difficoltà a gestire i bambini, ma la colpa è solo tua e della tua educazione.

Altre Notizie