Martedì, 25 Giugno, 2019

Skoda Superb SportLine, quando l'ammiraglia diventa "atletica"

Skoda Superb SportLine, quando l'ammiraglia diventa Skoda Superb SportLine, quando l'ammiraglia diventa "atletica"
Acerboni Ferdinando | 07 Novembre, 2016, 21:26

Dai primi mesi del 2017 sarà disponibile laSkoda Superb Wagon SportLine.

E' già disponibile per essere ordinata nelle concessionarie italiane, Skoda Superb wagon SportLine. Oggi, in aggiunta ai valori su citati, Skoda vuole rendere omaggio anche allo spirito più sportivo della sua Superb presentando la nuova versione Wagon in allestimento SportLine. Il marchio ceco lo fa proponendo un allestimento che sottolinea i tratti più dinamici, quelli nati da un design convincente, pulito e fatto di forme geometriche, stilemi riproposti sul suv Kodiaq e interpretati in modo un po' diverso anche sul restyling della Octavia.

Nel corso degli anni, il modello si è ritagliato una solida posizione nel segmento di riferimento, tanto che sono già oltre 900.000 le unità vendute nel mondo, di cui oltre 100.000 solo dell'ultima generazione, lanciata nel corso del 2015.

La nuova declinazione SportLine - sviluppata sulla Superb realizzata sulla piattaforma modulare MQB (Modularer Querbaukasten) che aveva debuttato nel 2012 come "base di partenza" per Audi A3 e Volkswagen Golf 7 e destinata progressivamente a costituire l'"ossatura" di gran parte della produzione Vag - si distingue, al corpo vettura, per la presenza di numerosi dettagli a finitura in tinta nero lucido. Al paraurti posteriore è stato conferito un design specifico, arricchito da una cromatura nella zona degli scarichi. Sono in colore nero anche i gusci degli specchietti laterali, le bandelle che corrono lungo le portiere e il fondo degli antinebbia. Si parte dal 2.0 TDI da 150 cavalli con cambio automatico DSG per arrivare alla top di gamma 2.0 TDI 190 cavalli 4x4 DSG passando per la versione a trazione anteriore con cambio automatico di quest'ultimo motore e dalla 150 cavalli a quattro ruote motrici con cambio manuale. "I cerchi in lega da 18" hanno finitura brunita; i finestrini laterali posteriori, invece, sono oscurati. La pedaliera è in alluminio, alla maniera appunto delle vetture sportive.

Curata la dotazione per la sicurezza, che include di serie i gruppi ottici bi-xeno con luci diurne LED, gli ammortizzatori a controllo elettronico DCC in combinazione con il Drive Mode Select. C'è anche il controllo attivo della velocità di crociera e della distanza di sicurezza Adaptive Cruise Control. L'ammiraglia sportiva è equipaggiata con il navigatore satellitare Amundsen con touchscreen da 8 pollici e connettività Bluetooth, comandi vocali e Smartlink per integrare le funzioni delle App Apple o Android attraverso CarPlay, Android Auto o MirrorLink.

Altre Notizie