Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Influenza, parte la vaccinazione. Come fare gratis i vaccini anti INFLUENZA

Influenza, parte la vaccinazione. Come fare gratis i vaccini anti INFLUENZA Influenza, parte la vaccinazione. Come fare gratis i vaccini anti INFLUENZA
Machelli Zaccheo | 07 Novembre, 2016, 12:34

"L'influenza non va sottovalutata- sottolinea l'assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi- perché può essere pericolosa, soprattutto per chi è più fragile e compromesso". Dunque sottovalutarla è un rischio da non correre. Obiettivo della vaccinazione antinfluenzale, prevenire le complicanze e ridurre del 70-80 per cento la mortalità legata all'influenza. A Palazzo Monferrato ad Alessandria martedì sera, a partire dalle 20.30, si terrà un incontro aperto a tutti i cittadini per approfondire il tema della vaccinazione. Il fine è, come riporta sempre il noto quotidiano, ribadire un concetto che l'Ordine guidato da Mauro Cappelletti ha riassunto così: "ristabilire la verità e testimoniare l'importanza delle vaccinazioni messe in pericolo da campagne online contro la somministrazione". Nell'evento ci sarà una lezione di un medico poliomelitico colpito dal virus prima che diventasse obbligatorio vaccinarsi.

Il periodo giusto per vaccinarsi è proprio il mese di novembre: il vaccino diventa efficace dopo due settimane dal momento della vaccinazione, e i picchi epidemici si verificano di solito tra la fine di dicembre e i primi di febbraio. Per i soggetti a rischio la somministrazione del vaccino è del tutto gratuita. Nelle categorie a rischio rientrano bambini (di età superiore a 6 mesi) e adulti affetti da particolari patologie croniche (malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio, circolatorio, renale, malattie degli organi emopoietici, diabete e altre malattie dismetaboliche, sindromi da malassorbimento intestinale, fibrosi cistica, altre malattie congenite o acquisite che comportino carente o alterata produzione di anticorpi, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici), bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, bambini pretermine e di basso peso alla nascita.

Altre Notizie