Domenica, 20 Ottobre, 2019

(Esclusiva) Suning cambia idea su minaccia, panchina a Pioli

(Esclusiva) Suning cambia idea su minaccia, panchina a Pioli (Esclusiva) Suning cambia idea su minaccia, panchina a Pioli
Cacciopini Corbiniano | 07 Novembre, 2016, 02:30

Con un comunicato ufficiale il Gruppo Suning ha annunciato che entro 48 ore si conoscer il nuovo allenatore dell'Inter.

Sembra un film a puntate, di quelli da guardare seduti in poltrona con un pacchetto di popcorn in mano e una bibita gassata nell'altra, ma è tutto vero. Di questi tre probabilmente l'allenatore più bravo è Marcelino però io credo che in questo momento, dopo aver fallito il tentativo con de Boer, sia più appropriata la scelta di Stefano Pioli che il campionato italiano lo conosce molto bene ed è un bravo allenatore anche lui.

VERTICE FINITO -Vertice finito Ausilio-Gardini-Suning all'Hotel Manzoni a Milano: si confermano in risalita le quotazioni degli allenatori italiani, con Pioli ora in vantaggio su Zola, anche se lo spagnolo Marcelino resta sempre avanti. Nel giorno in cui i nerazzurri ospitano il Crotone al Meazza, la proprietà cinese targata Suning continua le sue valutazioni per la scelta del nuovo allenatore. L'ex tecnico della Lazio rappresenterebbe l'elemento in grado di mettere d'accordo tutte le correnti che si sono venute a creare all'interno della società e, non è escluso, che l'ufficialità del suo ingaggio potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Secondo 'Sky Sport', Stefano Pioli sarebbe tornato in testa alle preferenze della dirigenza interista per sedere sulla panchina nerazzurra. Marcelino lascia Milano senza parlare, il suo avvocato lo fa e scioglie le riserve.

Altre Notizie