Martedì, 23 Luglio, 2019

Serie A Juventus, Chiellini: "Il Napoli? Serve calma e lucidità"

Chi è Kean Juventus 16 anni e possibile esordio in A Serie A Juventus, Chiellini: "Il Napoli? Serve calma e lucidità"
Cacciopini Corbiniano | 06 Novembre, 2016, 17:11

Primo gol stagionale per il croato che in bianconero non segnava dallo scorso aprile. Contro la Samp, pacchetto di centrocampo al completo con il principino nel trio con Sami Khedira e Miralem Pjanic. Ottimo inizio di partita per i bianconeri che sembrano aver già messo alle spalle la sconfitta di Milano contro il Milan. Regala un assist staordinario per il gol del vantaggio di Mandzukic. 1 minuto dopo errore di Dani Alves ma Budimir non riesce ad approfittarne.

Emblematico, e anche decisamente clamoroso, il liscio che ha permesso la rete a Nestorovski del Palermo: cross basso di Aleesami dall'out di sinistra, l'attaccante macedone è l'uomo di Skriniar che gli corre davanti senza tenere sotto controllo né la sua posizione né la traiettoria del pallone, il traversone coglie impreparato il centrale e il palermitano è liberissimo di depositare in rete.

Evra 6: gioca una partita molto ordinata ma è sfortunato ed al 40′ incappa in un problema muscolare ed è costretto a lasciare il campo di gioco. 4 minuti dopo Higuain dribbla Puggioni ma perde l'equilibrio e calcia alto.

Primo tempo che termina con la Juventus avanti per due lunghezze. Puggioni respinge di piede.

Juventus Siviglia Youth League 2016/2017

Dopo un momento di smarrimento, i campioni d'Italia si scuotono e trovano il 3-1 con Miralem Pjanic, bravo a ribadire in rete dopo un paio di ribattute all'interno dell'area blucerchiata. Secondo gol stagione per lui. Azione tambureggiante della Vecchia Signora che impegna Puggioni con due tiri ravvicinati scoccati da Pjanic e Higuaín. Cerca gloria il Pipita, in ripartenza, sul lancio lungo del pianista, ma il tiro di prima viene bloccato a terra dall'ottimo Puggioni. Il poker arriva ancora con Chiellini. L'ultima vittoria Samp risale all'era Delio Rossi quando una doppietta di Icardi permise ai genovesi di violare lo Stadium.

Dopo 3 minuti di recupero l'arbitro Massa fischia la fine.

SFIDA SCUDETTO - Il match contro il Napoli è un'altra sfida scudetto: "Deve essere una partita importante, è chiaro che una vittoria sarebbe un risultato importante, ma bisogna avere la calma e la lucidità di affrontare ogni partita nel migliore dei modi, come abbiamo sempre fatto, consapevoli che bisogna migliorare qualche sincronismo di squadra".

Altre Notizie