Lunedi, 26 Agosto, 2019

HTC 11, cosa dobbiamo aspettarci?

HTC-Logo-crisi HTC 11, cosa dobbiamo aspettarci?
Acerboni Ferdinando | 06 Novembre, 2016, 11:56

Come riportato in precedenza, il terminale dovrebbe essere chiamato HTC Bolt negli Stati Uniti e HTC Evo 10 negli altri mercati.

Dopo la collaborazione con Google per la realizzazione dei Google Pixel, HTC potrebbe approfittare dei problemi organizzativi di Samsung e rilanciarsi con HTC 11. Da quel momento in poi sembra infatti che HTC abbia deciso di darsi da fare, mettendosi all'opera nella progettazione di smartphone all'avanguardia che, chissà, potrebbero anche aiutarla a superare quel periodo di impasse che sembra non finire più! C'è da specificare che prima si parlava di HTC Bolt come se fosse uno smartphone medio di gamma, ma a quanto pare non sarà così, sarà probabilmente il prossimo smartphone top di gamma di HTC. Questo HTC Bolt dovrebbe offrire un pannello da 5,5 pollici con una risoluzione di 1440 x 2560 pixel.

Un altro aspetto da non sottovalutare sono le fotocamere anteriore e posteriore che nonostante presentino una risoluzione non troppo diversa dal modello precedente 12 Mpx per la posteriore e 5 Mpx per quella frontale, ma l'evoluzione la dobbiamo ricercare nell'apertura fotocamere nella bontà delle lenti e qualità dei video e foto. Infatti quest'ultimo mancherà e HTC inserirà all'interno della confezione delle cuffie con tecnologia Boomsound che saranno collegate via USB Type C. Potrebbe davvero segnare la fine della crisi e la "rinascita" di HTC che tutti si auspicano?

Altre Notizie