Sabato, 23 Gennaio, 2021

Cyberguerra Usa-Russia, Usa e Russia verso la guerra mondiale, panico

Cyberguerra Usa-Russia, Usa e Russia verso la guerra mondiale, panico Cyberguerra Usa-Russia, Usa e Russia verso la guerra mondiale, panico
Evangelisti Maggiorino | 06 Novembre, 2016, 08:22

Il governo americano teme un massiccio attacco hacker dalla Russia o da altri Paesi con l'obiettivo di creare il caos nel giorno delle elezioni presidenziali, martedì 8 novembre. A dirlo è la Nbc che cita alti funzionari dell'amministrazione Obama. Dei funzionari affermano che "lo sforzo di contrasto è coordinato dalla Casa Bianca e dal dipartimento di sicurezza nazionale, quindi dalla CIA, l'NSA ed altri elementi del dipartimento della Difesa". Si pensa anche ad una possibile pubblicazione di documenti falsi all'ultimo minuto contro l'uno o l'altro candidato senza che ci sia il tempo di una verifica.

In Pennsylvania ieri si è svolto anche il primo e unico comizio elettorale della moglie di Donald Trump, Melania, dopo il flop dello scorso luglio alla convention repubblicana di Cleveland, quando venne accusata di aver copiato un discorso della first lady Michelle Obama.

L'intelligence americana ha inoltre lanciato un'allerta terrorismo per lunedì 7 novembre, il giorno prima del voto.

"Profonda antipatia" nutrono all'Fbi nei confronti della democratica Hillary Clinton. Una minaccia che la Casa Bianca ha ben presente: "Siamo consapevoli dei rischi e vigili". Mandate una bambina a scuola anche solo un anno: il suo reddito crescerà nella vita, i suoi bambini avranno più probabilità di sopravvivenza e la sua famiglia sarà più sana negli anni a venire.Siamo qui per portare avanti la causa delle donne e per portare avanti la causa della democrazia, e rendere assolutamente chiaro che le due sono inseparabili. L'Fbi "è Trumpland" ha detto al Guardian un federale in servizio. Il timore è che Al Qaida, secondo quanto riporta la Cbs, possa pianificare attacchi in tre stati americani.

Altre Notizie