Domenica, 21 Luglio, 2019

Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile in calo, Common Equity pro-forma al 13%

Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile in calo, Common Equity pro-forma al 13% Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile in calo, Common Equity pro-forma al 13%
Esposti Saturniano | 06 Novembre, 2016, 02:18

In dettaglio, l'apporto da intermediazione e collocamento di titoli sale del 28% e quello da prodotti assicurativi cresce dell'11,7%, mentre quello da risparmio gestito diminuisce dell'8,7%, con 27 milioni di euro di commissioni di performance registrate nel terzo trimestre 2015, che sono invece state nulle sia nel secondo sia nel terzo trimestre 2016. Giù anche lo stock di crediti deteriorati: -4% il dato lordo e -3% il dato netto.

Al 30 settembre 2016, per finire, il Common Equity ratio pro-forma di Intesa Sanpaolo era pari al 13%.

Nel terzo trimestre le rettifiche nette su crediti sono pari a 917 milioni (attesa per 900 milioni), rispetto ai 923 milioni del secondo trimestre 2016 e ai 769 milioni del terzo trimestre 2015.

Rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, l'utile di Intesa Sanpaolo segna un netto miglioramento dai 722 milioni. Il complesso dei crediti deteriorati ammonta a 31 miliardi con un calo del 6,2% mentre le sofferenze ammontano a 15 miliardi e rappresentano il 4,1% degli impieghi con un grado di copertura del 60,5%.

Nessuna sorpresa per il mercato dalla trimestrale Intesa Sanpaolo: le azioni della banca si confermano in flessione nella sessione di venerdì, con un -1.18% di giornata. I proventi operativi netti hanno infatti superato i 4 miliardi di euro e risultano in aumento del 6% rispetto al terzo trimestre 2015. Il risultato corrente al lordo delle imposte è pari a 941 milioni di euro, rispetto ai 1.360 milioni del secondo trimestre 2016 e ai 1.078 milioni del terzo trimestre 2015. "Il modello di wealth management company verso il quale ci siamo orientati negli ultimi anni sta dando risultati significativi - prosegue - il 50% dell'utile prima delle tasse deriva da queste attività".

(Teleborsa) - "I primi nove mesi dimostrano la capacità di Intesa Sanpaolo di raggiungere risultati solidi in un contesto di notevole complessità".

Altre Notizie