Mercoledì, 13 Novembre, 2019

L'Inter approva il bilancio: tutti i numeri sono in crescita

Inter De Boer Uniti possiamo battere chiunque. Icardi un esempio L'Inter approva il bilancio: tutti i numeri sono in crescita
Cacciopini Corbiniano | 29 Ottobre, 2016, 19:46

L'Inter chiude il bilancio 2015/2016 con una perdita di 59,6 milioni di euro. Ciò è stato possibile grazie all'aumento dei ricavi (saliti a 186,9 milioni, più 9% rispetto al 2015) ottenuto nell'ultimo anno e alla mancanza di alcune passività già inserite nel 2015, vedi gli stipendi di Mazzarri e del suo staff tecnico, gli ingaggi di giocatori fuori al progetto tecnico, il credito del contenzioso Fifa col Sunderland per Alvarez e anche la multa da 7 milioni pagata alla Uefa.

L'Inter domani nel corso dell'assemblea dei soci a pproverà il bilancio chiuso il 30 giugno 2016.

L'amministratore delegato, Michael Bolingbroke, al termine dell'assemblea ha ampiamente spiegato ed illustrato come l'Inter sia totalmente in linea con il fair play finanziario: "Il risultato consolidato evidenzia che siamo sulla giusta rotta per realizzare il piano di risanamento del club. Per l'anno fiscale 2016-17 prevediamo di essere in linea con le nostre aspettative, che ci permetteranno di rispettare le condizioni poste dal Financial Fair Play di UEFA e raggiungere il pareggio di bilancio". Infine, in sede straordinaria, l'Assemblea ha approvato le modifiche all'articolo 3 dello statuto sociale, al fine di ampliare l'oggetto sociale alle attività media che la Società sviluppa sui propri canali tematici televisivi, radiofonici, e sui propri profili social.

Il passivo dovrebbe attestarsi su 60 milioni di euro complessivi e il dato di per sè farebbe preoccupare se non fosse che, per la Uefa, non tutte le voci di passivo vanno conteggiate in ottica Fair Play (ad esempio gli investimenti per stadio e giovani under 21).

Altre Notizie