Lunedi, 03 Agosto, 2020

Bebe, selfie con Obama alla Casa Bianca

Machelli Zaccheo | 29 Ottobre, 2016, 17:36

Insieme a Bebe Vio a Washington c'erano Roberto Benigni e altre tre donne simbolo dell'eccellenza italiana: la presidente del Cern Fabiola Gianotti, la sindaca di Lampedusa Giusy Nicolini, e la curatrice del dipartimento design del Moma Paola Antonelli. Le bandiere italiana e americana sventolano sulla Casa Bianca; al suo arrivo alla base di Andrews il presidente Renzi e sua moglie sono stati accolti con tutti gli onori, tappeto rosso, rullo di tamburi e inni nazionali.

"Questa mattina nei giardini della Casa Bianca abbiamo assistito alla cerimonia di apertura di questo splendido evento di stasera!"

Lo scatto compare sul social network solo poche ore dopo che Bebe Vio aveva confessato, in un altro post, di non aver avuto nemmeno il coraggio di chiedere un selfie a Obama, tanta era l'emozione di trovarsi al suo fianco.

La campionessa paralimpica infatti ha ricevuto oltre ai banali commenti contro il vestito scelto di Dior, anche "consigli" sulle cattive compagnie da non frequentare, perché il pericolo è che andando a cena con Renzi si diventa come Matteo. La campionessa olimpica è stata poi retwittata dal premier Matteo Renzi cosa che l'ha ulteriormente esposta al web.

"Giù le mani da Bebe Vio, e dalle persone che sono venute a rappresentare l'Italia" negli Usa. Divertente ma anche un po' commovente il commento di Luca che scrive: "Visto che alla fine il sogno si è avverato!?Obama è riuscito ad avere una foto con te!".

Altre Notizie