Domenica, 17 Novembre, 2019

Calcio, inchiesta fuorigioco: tutti i nomi eccellenti

Calcio, inchiesta fuorigioco: tutti i nomi eccellenti Calcio, inchiesta fuorigioco: tutti i nomi eccellenti
Cacciopini Corbiniano | 29 Ottobre, 2016, 08:54

La riapertura delle indagini e i conseguenti deferimenti al Tribunale nazionale sono scattati dopo l'esame da parte della procura federale degli atti dell'inchiesta trasmessi dalla procura della Repubblica di Napoli lo scorso 26 febbraio. "La notizia è stata resa nota nella giornata di ieri dalla Figc, che ha anche sottolineato il fatto che nel calderone sono finiti anche dirigenti e calciatori appartenenti ai 14 club deferiti". 64 gli indagati tra calciatori, dirigenti e procuratori accusati di evasione e false fatturazioni.

Nuovo terremoto nel calcio, deferiti dalla Procura Federale 14 club italiani: c'è anche il Napoli! La Figc, inoltre, fa sapere che "sono state archiviate le posizioni di Lazio e Portogruaro in ordine agli addebiti contestati ai sig.Marco Moschini e Giammario Specchia". Tra i calciatori Ciro Immobile all'epoca dei fatti alla Juventus ed al Genoa, Guglielmo Stendardo (all'epoca all'Atalanta), Francesco Tavano (Livorno), Massimo Oddo (Milan e Lecce), Emanuele Calaiò (Napoli e Siena), Aronica (Palermo), Bogdani (Verona, Cesena e Siena), Sculli (Genoa e Lazio), Foggia (Lazio e Sampdoria), Mutu (Fiorentina), Hernan Crespo, Milito, Thiago Motta e Campagnaro (Inter) e Denis (Atalanta).

Ecco la lista completa dei deferimenti per l'inchiesta Fuorigioco: Chievo Verona, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Napoli, Palermo, Pescara, Catania, Cesena, Ternana, Vicenza, Livorno, Portogruaro, Grosseto e Reggina. La Procura pare abbia deferito le squadre per dei fatti accaduti esattamente 3 o 4 anni fa a seguito del termine delle indagini istruttorie, ovvero violazione del Codice di Giustizia Sportiva e del regolamento Agenti di Calciatori, sarebbero queste le contestazioni che portano all'accusa di responsabilità diretta. Colpite, senza distinzioni, società di Serie A, Serie B e Lega Pro. Fra gli agenti deferito Alessandro Moggi, fra i dirigenti i presidenti del Napoli Aurelio De Laurentiis, Aldo Spinelli (Livorno), Daniele Sebastiani (Pescara), Mario Cognigni (Fiorentina), gli ex dirigenti della Juventus Jean Claude Blanc e Alessio Secco.

Altre Notizie