Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Lecce, 42enne ucciso a colpi di kalashnikov

Evangelisti Maggiorino | 29 Ottobre, 2016, 08:19

Omicidio nel tardo pomeriggio.

Potenza è stato raggiunto da numerosi colpi: sul suo corpo anche i segni di un'aggressione violenta. Sotto i colpi dei sicari è rimasto vittima il 42enne Augustino Potenza, arrestato in passato per associazione mafiosa e ritenuto dagli inquirenti esponente di spicco della criminalità locale e vicino alla Sacra corona unita.

L'uomo stava caricando la spesa in auto quando due uomini col volto coperto si sono avvicinati a bordo di una moto e hanno aperto il fuoco contro di lui, uccidendolo all'istante e fuggendo subito dopo senza lasciare traccia.

Un fatto, al momento, appare certo: per quanti si trovavano sul posto - il centro commerciale è molto frequentato - sono stati attimi di puro terrore.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Casarano, giunti immediatamente sul luogo dell'omicidio e ora al lavoro per cercare di ricostruire i dettagli della inquietante vicenda, ascoltando testimoni e vagliando tutti gli elementi in loro possesso.

Altre Notizie