Martedì, 25 Giugno, 2019

Perugia, beccato mentre ruba in tabaccheria, arrestato dopo colluttazione

Perugia, beccato mentre ruba in tabaccheria, arrestato dopo colluttazione Perugia, beccato mentre ruba in tabaccheria, arrestato dopo colluttazione
Machelli Zaccheo | 28 Ottobre, 2016, 18:40

Nel primo episodio, agenti del Commissariato di P.S. 'Oreto-Stazione', su disposizione della locale Sala Operativa, si sono recati in via Brigata Aosta, dove erano state segnalate due persone, di cui si fornivano descrizioni dettagliate, intente ad armeggiare su una Fiat Panda regolarmente parcheggiata.

I poliziotti, pochi istanti dopo, percorrendo via Perez, hanno notato nella vicina in via Mortillaro un ciclomotore, Piaggio Liberty, parcheggiato sul marciapiede corrispondente a quello descritto nella segnalazione al '113', contestualmente hanno rilevato la presenza di un giovane di circa vent'anni che, chiusa la portiera di una Fiat Panda ivi parcheggiata, si allontanava a 'pie'veloce'. E qui comincia il delirio. Riusciva, invece, ad afferrare il piede di porco nell'evidente intento di colpire gli operatori ma veniva infine disarmato e bloccato.

Nella colluttazione i poliziotti hanno riportato lesioni guaribili in dieci giorni. Identificato, è emerso che l'uomo è un cittadino tunisino di 6 anni, già destinatario di espulsione con accompagnamento alla frontiera nel febbraio di quest'anno e rientrato illegittimamente nel territorio nazionale. L'auto usata dai ladri è risultata rubata poco prima in via Machiavelli. Il veicolo è stato restituito alla legittima proprietaria. Per il tunisino è scattato l'arresto per i reati di tentato furto aggravato, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, nonché per reingresso illegale nel territorio nazionale.Trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, verrà processato con rito direttissimo nella mattina di domani.

Altre Notizie