Martedì, 25 Giugno, 2019

De Boer: "Uniti possiamo battere chiunque"

De Boer De Boer: "Uniti possiamo battere chiunque"
Cacciopini Corbiniano | 28 Ottobre, 2016, 02:37

INTER DE BOER ICARDI THOHIR - De Boer sente la fiducia di Thohir e del club: "Thohir ha molta fiducia nella squadra, mi ha detto di andare aventi con il mio lavoro, è sempre molto positivo e vicino alla squadra".

Dopo le dure polemiche degli ultimi tempi, Icardi è tornato a essere decisivo: "Io ho sempre avuto molta fiducia in Mauro perché dava degli ottimi segnali in allenamento". Siamo tutti uniti e questo è molto importante.

"Ho sempre avuto fiducia nella mia squadra, contro il Torino ho visto una squadra molto disciplinata, che ha creato occasioni che ha concesso pochissimo e che ha dominato il match: ho visto l'idea di gioco che vorrei vedere sempre".

Frank De Boer parla il giorno dopo la vittoria scaccia crisi contro il Torino: "Se restiamo uniti possiamo battere chiunque, Icardi ha sempre lavorato duro". Il gruppo deve giocare unito, lo abbiamo visto con la Juventus e con la Roma. "Ho iniziato qui con un progetto e una filosofia". L'allenatore olandese, infatti, prima della partita, pur ricevendo l'appoggio del presidente Erick Thohir, sbarcato a Milano proprio per la partita contro il Torino e soprattutto per il CdA che si è tenuto stamattina, (ma al quale non ha potuto partecipare a causa dei problemi di salute del padre Teddy) era ormai stato messo sulla graticola dalla società. Dopo tre sconfitte consecutive, è sempre molto difficile in un club come l'Inter. "Quando sono arrivato qui, ho parlato con la società e ho visto tutti uniti e questa cosa è importante perché, anche nei momenti difficili, solo se siamo uniti possiamo lavorare bene". "Dopo la vittoria di ieri ero più tranquillo perché la squadra ha fatto bene e io voglio vedere sempre la squadra così". Ho una rosa ampia e chi non gioca ovviamente non è contento, ma l'importante è che chi viene chiamato in causa si faccia trovare pronto. "I tifosi ci hanno sostenuto, anche in un momento difficile come quello di ieri".

Inoltre, a detta del Corriere dello Sport, l'esonero di De Boer sarebbe questione di tempo tant'è che esistono grandi probabilità che si concretizzi alla prossima sosta.

Altre Notizie