Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Addio a Luciano Rispoli, conduttore storico del Tappeto Volante

Luciana Rispoli Luciana Rispoli
Deangelis Cassiopea | 27 Ottobre, 2016, 18:08

Nato a Reggio Calabria il 12 luglio del 1932, Rispoli è stato direttore del Dipartimento Scuola Educazione della Rai dal 1977 al 1987. "Con grandissima costernazione, e in accordo i la moglie e i figli, devo dare la triste notizia della scomparsa del popolare giornalista, autore e conduttore di programmi celeberrimi: 'Parola mia' e 'Tappeto volante' su tutti".

Negli anni novanta, Rispoli ha condotto su Radiodue i quiz Impara l'arte (intorno al 1992) e Il signor Bonalettura, mentre era già legato all'emittente Tmc per la Tv. "Tutto. E mi dispiace che purtroppo questa Rai a cui aveva dato tantissimo negli ultimi anni lo aveva dimenticato, provocandogli grande rammarico", conclude Sabatini. Era arrivato in Rai a soli 22 anni grazie ad un concorso per radiocronisti; il suo provino si tenne alla presenza di Vittorio Veltroni. Luciano Rispoli aveva 84 anni ed è mancato nella serata di mercoledì 26 ottobre 2016. Le nozze furono celebrate da Padre Pio. Da li in poi, Luciano, ha portato sul piccolo schermo una serie di programmi diventati molto noti, come 'Parola mia' e 'Tappeto volante'.

Se ne va dunque uno dei grandi protagonisti della migliore stagione televisiva nostrana, una personalità che è arrivata nelle case degli italiani sempre in punta di piedi, capace di intrattenere il pubblico senza mai scadere nella volgarità fine a se stessa e nel gossip tossico.

Rispoli non ha coperto un ruolo importante solamente nell'ambito televisivo, bensì, ha rappresentato anche una delle voci più ascoltate della radio italiana.

Nel corso della carriera, Rispoli ha scoperto e lanciato personaggi come Maurizio Costanzo, Paolo Villaggio, Raffaella Carrà, Paolo Limiti, Rita Forte, Melba Ruffo, Michela Rocco di Torrepadula, Gianni Boncompagni.

Altre Notizie