Lunedi, 15 Luglio, 2019

Addio al designer Luciano Marabese

Acerboni Ferdinando | 27 Ottobre, 2016, 09:07

Luciano Marabese è stato per trent'anni una delle personalità più influenti nel mondo delle due ruote, in Italia ma non solo, che possiamo forse paragonare a Giorgetto Giugiaro per la varietà e l'importanza dei modelli da lui realizzati.

I funerali si terranno giovedì mattina 27 ottobre 2016 a Cerro Maggiore, sede anche della sua società di design.

Luciano Marabese era nato a Milano nel 1948.

Originario di Legnano (MI), dopo una adolescenza irrequieta segnata dalla passione per le moto, Marabese ha iniziato a lavorare come grafico pubblicitario; ma già alla fine degli anni Settanta "mette insieme" una piccola moto da Speedway, destinata ai bambini, che riscuote un buon interesse al Salone di Milano. I risultati furono incoraggianti, e Luciano Marabese decise di non interrompere questa esperienza fondando la HRD Motor, dove la sigla è un acronimo di "Happy Red Devils" ("felici diavoli rossi"), inizialmente sviluppando moto per bambini (la P3 da cross, la Florida in stile custom). Moto come la Silver Horse, la WH Road, la Formula tracciarono le linee guida del design motociclistico degli anni Ottanta.

Nl 1984 Marabese comincia la collaborazione con la Gilera. Di Marabese sono gli scooter Ice (premiato dalla Motorcycle Design Association), la DNA (scooter dell'anno 2001-2002) il Runner, il Nexus e due degli scooter più venduti di quegli anni, Typhoon e NRG. La moto automatica, la Gilera Ferro, restò allo stadio di prototipo nonostante lo scalpore generato.

Piaggio e Guzzi - Dal 1989 anche Piaggio usufruisce dei disegni di Marabese per i suoi scooter, a partire dalla Sfera (Compasso d'oro nel 1990), passando per Zip, Quarz, Skipper ed Hexagon.

Dal 1994 Marabese comincia la collaborazione con Aprilia.

Aprilia, dal canto suo, gli chiede nel 1994 la Pegaso 650 e in seguito il maxi scooter Atlantic, e vari modelli Moto Guzzi (V11, Breva, Griso) arrivano da Marabese Design, che nel frattempo ha preso il posto dello studio per allargare il suo raggio d'azione ad altri prodotti non solo legati alle due ruote pur continuando ad acquisire clienti: Moto Morini, Triumph, Yamaha. Quadro Vehicles S.A. è una società Svizzera costituita con l'obiettivo di sviluppare veicoli a tre e quattro ruote basculanti. Tutti i veicoli prodotti da QUADRO sono equipaggiati con la tecnologia HTS Hydraulic Tilting System. Suoi sono disegni per caldaie, sci, abiti, carrelli elevatori e tantissimi oggetti fra i più disparati.

Altre Notizie