Sabato, 17 Agosto, 2019

Silvia Provvedi e il ruolo di Geraldine Darù

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi a letto Fabrizio Corona e Silvia Provvedi a letto
Esposti Saturniano | 27 Ottobre, 2016, 02:11

Poi la sua fidanzata attacca tutti coloro che, in queste settimane, sono andati in tv per raccontare il "sistema Corona": "Tutte quelle persone che vanno in televisione ad accusare Fabrizio, che è incapace di difendersi perché in carcere, lo fanno perché sognavano di imitarlo, di essere come lui".

Fabrizio Corona è nuovamente in carcere.

Fabrizio Corona è in carcere in attesa di conoscere la decisione del Tribunale del Riesame in merito alla richiesta di revoca dell'ordine di custodia cautelare che ha portato Corona a San Vittore. Fabrizio Corona oggi è in prigione e non può difendersi, molti di quelli che gettano fango su di lui, bramavano per farsi vedere in sua compagnia e lavorare insieme. Vado, dopo un po' mi raggiunge. "Sbavavano per stare con lui". Silvia e Fabrizio erano in palestra, ad un certo punto si è sentito male e le ha chiesto di andare in farmacia, poi l'ha raggiunta.

Ad occuparsi di Carlos (il figlio nato dal matrimonio tra Corona e Nina Moric), presumibilmente insieme alla modella croata, ora c'è nonna Gabriella, come la stessa Silvia Provvedi ha ieri confermato ai microfoni di La vita in diretta: "Come sta Gabriella?". È bianco in faccia e dice poche parole: "Amore, mi stanno arrestando, devi essere forte. Ma ognuno si prenderà le sue responsabilità" spiega Silvia. Mi devo consegnare tra due ore esatte'.Poi è andato a casa di sua madre perché voleva avere la certezza di poter parlare con suo figlio Carlos. Non aveva molto tempo, dopo aver rassicurato la fidanzata è corso a casa dalla madre Gabriella per abbracciare il figlio Carlos. "Gli ultimi minuti li ha trascorsi abbracciato a lui, una scena che non scorderò mai".

Al settimanale Chi, Silvia Provvedi del duo Le Donatella racconta: "Piano piano ero riuscita a togliere di mezzo tante persone negative che sapevo non gli facevano bene". Io sto rinunciando alla mia vita - ha proseguito - e lo faccio perché credo in Fabrizio e lo difendo. I suoi collaboratori si stanno spezzando in due.

Altre Notizie