Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Auto e Moto d'Epoca, un successo da 100mila spettatori

Evangelisti Maggiorino | 26 Ottobre, 2016, 23:03

La 33° edizione del Salone di Padova verrà ricordata per la qualità degli espositori e il record di pubblico: 100.000 in fiera e oltre 30.000 nel "fuori salone".

E' questa la formula che ha permesso ad Auto e Moto d'Epoca di crescere costantemente ad ogni edizione in ingressi registrati, qualità ed eventi. Uno dei fattori decisivi della crescita costante è la partecipazione sempre più convinta delle Case automobilistiche con anteprime e novità. Sono stati questi gli stand che hanno attirato decine di migliaia di appassionati.

Poi due capolavori che riassumono i 90 anni di storia della Carrozzeria Touring Superleggera: la Ferrari Sport 166 MM Barchetta e la Lamborghini 350 GT (che appartenne allo stesso Ferruccio Lamborghini), insieme ad altre vetture fantastiche carrozzate dalla storica azienda milanese per Alfa, Lancia e Aston Martin.

"L'intera città - dice infatti l'organizzatore Mario Carlo Baccaglini - diventa sede del Salone". Piazze e strade saranno dedicate alle singole Case automobilistiche e ai contenuti del Salone, portando la bellezza, la cultura e il richiamo turistico dell'auto e dell'auto d'epoca in tutta Padova. Si stimano centomila visitatori alla fiera e circa trentamila nelle iniziative collaterali, cioè il cosiddetto fuorisalone. "E' portare più visitatori sul territorio grazie alla fiera".

Altre Notizie