Domenica, 17 Novembre, 2019

Microsoft presenta il nuovo Paint che consente di disegnare in 3D

Sirius A è un computer Windows 10 completo in formato mini Sirius A è un computer Windows 10 completo in formato mini di Antonino Caffo, 24 ottobre 2016
Acerboni Ferdinando | 26 Ottobre, 2016, 22:34

Il preambolo sulle nuove funzioni del Creator update mostra davvero dei cambiamenti interessanti.

Per effettuare una chiamata su Windows 10 da Messenger, come già avviene su altri sistemi come Android o Apple iOS, basterà cliccare sull'icona a forma di telefono (in alto a destra) nella chat quando questa sarà di colore verde.

Nel secondo caso Microsoft sta creando una community online in cui gli autori potranno condividere le proprie creazioni. Durante la chiamata sarà possibile attivare la webcam se connessi da PC Windows o la fotocamera frontale nel caso in cui si utilizza l'app tramite tablet. Per importare l'oggetto desiderato basterà un semplice drag & drop. Sostanzialmente si potrà rispondere ad un messaggio direttamente dalla notifica dell'email. La nuova build è disponibile sia per i computer desktop che per il mondo mobile.

Per tutti quelli spaventati dal prezzo di HoloLens (3000 dollari per l'SDK, 5000 per la versione commerciale), Microsoft ha in serbo una sorpresa.

Il Windows 10 Creators Update, assieme all'apertura della Windows Holographic Plaform, porterà inoltre la realtà mista di HoloLens anche sui visori prodotti da aziende terze, come HP, Dell, Lenovo, Asus e Acer.

Le app di Facebook, Instagram e Messenger arrivano su Windows 10: vediamo come e quando. Un portavoce di Facebook ha confermato che il roll-out della funzione è in corso d'opera, ha cominciato a essere rilasciata la scorsa settimana.

Si giunge così all'ultimo ambito toccato dalle novità del futuro update: mettere le persone che contano al centro dell'esperienza d'uso di Windows 10, sia in ambito lavorativo che personale.

My People mostrerà i contatti preferiti direttamente nell'app bar.

Allo stesso modo inoltre sarà anche possibile scegliere in che modo interagire con ciascun contatto, decidendo ad esempio se inviare una mail, un messaggio o ancora passare a Skype, il tutto senza mai il bisogno di avviare l'ap specifica o uscire dalla schermata corrente.

Altre Notizie