Mercoledì, 19 Settembre, 2018

Cadavere trovato in container in disuso in stazione Rimini

Sconosciuta trovata morta in stazione Cadavere trovato in container in disuso in stazione Rimini
Evangelisti Maggiorino | 26 Ottobre, 2016, 19:15

(Santarcangelo) Il cadavere in avanzato stato di decomposizione, ormai mummificato, di una donna tra i 18 e 40 anni è stato trovato ieri da alcuni operai all'interno di un container della stazione ferroviaria di Santarcangelo. La macabra scoperta è avvenuta nella mattinata di ieri, nell'area interna alla stazione santarcangiolese, ma interdetta al pubblico. Il cadavere giaceva in un container utilizzato dalle ditte che si occupano della manutenzione della linea ferroviaria. Quello indossato dalla donna pare fosse un abbigliamento estivo (calzoncini, t-shirt e sneakers ai piedi), il che rafforza l'ipotesi che il decesso possa essere avvenuto in estate.

Le autorità hanno disposto l'autopsia e la Polizia sta effettuando indagini per risalire all'identità della donna. Un container che non veniva aperto da mesi, ma che in passato era stato rifugio di sbandati. Sul corpo della sconosciuta (capelli neri e corporatura robusta) nessun apparente segno di violenza. Nel frattempo, il personale della squadra Mobile della polizia di Stato sta vagliando le denunce delle persone scomparse per cercare di dare un nome ai resti.

Altre Notizie