Domenica, 23 Settembre, 2018

Milan, Montella: "Dispiace perdere così ma è un incidente di percorso"

Milan, Montella: Milan, Montella: "Dispiace perdere così ma è un incidente di percorso"
Cacciopini Corbiniano | 26 Ottobre, 2016, 19:10

Sula sconfitta: "Questo è un incidente di percorso che non ci deve turbare e minare le nostre certezze e convinzioni".

La sconfitta del Milan potrebbe portare alla designazione di una nuova classifica di Serie A, per lo meno nelle prime posizioni perché le squadre vicino i rossoneri sono Juventus, Roma e Napoli con i Campioni d'Italia che giocheranno a Torino contro la Sampdoria, la Roma sarà ospite del Sassuolo mentre il Napoli se la vedrà con l'Empoli. "Ci siamo spinti in avanti per cercare il pareggio e loro ci hanno punito in contropiede".

Un problema endemico per il Milan targato Montella: dei nuovi non c'è traccia e quando si è trattato di applicare un turnover moderato il tecnico campano ha optato per la "riesumazione" di Andrea Poli e Keisuke Honda, entrambi bocciati al Ferraris ed entrambi inadeguati per la causa. Il passaggio al 4-4-2 ha razionalizzato un Milan in difficoltà. Montella ha schierato la formazione annunciata, con Honda in attacco al posto di Suso (in panchina) e Poli in difesa al posto di Abate, che tira il fiato.

Genoa (3-4-3): Perin 6,5; Izzo 6,5, Burdisso 7, Munoz 6,5; Edenilson 6,5 (33′ st Fiamozzi sv), Rincon 7, Veloso 6,5, Laxalt 7; Rigoni 7, Simeone 5,5 (22′ st Pavoletti 7), Ninkovic 6,5 (9′ st Lazovic 6,5).

L'esordio da titolare in A non poteva essere migliore per il serbo.

Il Luigi Ferraris si sta dimostrando un vero e proprio tabù per il Milan. "Ho lavorato tanto e devo fare i complimenti al dottore e ai fisioterapisti che mi sopportano: spero sia l'ultimo infortunio e che ora cominci un bel periodo - ha detto a Premium Sport -". Nella ripresa Montella ha provato a rimontare mettendo Suso e Adriano. Milan in 10 per l'espulsione di Paletta che lascia i suoi in 10 sull'1-0.

Altre Notizie