Venerdì, 19 Luglio, 2019

Italgas tornerà a Piazza Affari il 7 novembre, dividendo a 20 centesimi

Italgas tornerà a Piazza Affari il 7 novembre, dividendo a 20 centesimi Italgas tornerà a Piazza Affari il 7 novembre, dividendo a 20 centesimi
Esposti Saturniano | 25 Ottobre, 2016, 17:19

Al primo giorno di quotazione il flottante sarà pari al 60,5%.

A due settimane esatte dal ritorno in Borsa (manca soltanto l'ok formale di Consob e Borsa Italiana), Italgas si presenta a Londra alla comunità finanziaria: agli analisti, ma anche agli investitori istituzionali di Snam che - una volta realizzata la scissione parziale e proporzionale approvata in giugno - si ritroveranno a essere anche azionisti di Italgas nella misura di un'azione Italgas ogni cinque azioni Snam possedute. A margine inizierà un road show di presentazione della società che sta completando le attività per poter avviare le negoziazioni delle sue azioni ordinarie sul mercato di Piazza Affari. Italgas punta ad acquisire una quota di mercato media del 40% dal 33,9% attuale, senza considerare le aziende affiliate. Secondo quanto ha spiegato il management, infatti, è atteso un forte consolidamento sul mercato analogamente a quanto è già avvenuto in Europa con l'esclusione dell'Italia, per l'appunto, e della Germania.

I ricavi nel 2016 sono visti a oltre un miliardo di euro (il 98% dei ricavi è difatto regolato), mentre gli investimenti tra il 2016 e il 2020 ammontano a circa 2 miliardi di euro per una remunerazione da Rab (rendimento del capitale investito) superiore al 6%. "I 20 centesimi saranno la base". Al momento, le concessioni più importanti di Italgas sono a Torino e Roma che da sola rappresenta il 20% dei clienti. Gli investimenti finanziari per nuove gare sono stimati a 1,3 miliardi, mentre 0,9 miliardi sono gli investimenti richiesti come capex (cioè per acquistare asset durevoli) dalle nuove concessioni.

Italgas torna in Borsa e Piazza Affari ritrova un gruppo con oltre 170 anni di storia.

Altre Notizie