Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Roma, Raggi-De Vincenti: "Incontro positivo"

Domani Virginia Raggi a Palazzo Chigi Ma Renzi non ci sar Raggi a Palazzo Chigi: “Non ci sono criticità sul salario accessorio”/ VD
Evangelisti Maggiorino | 19 Ottobre, 2016, 23:52

"Vorremmo rafforzare il rapporto con Anac, con un nuovo protocollo d'intesa, concentrandoci sul settore delle politiche sociali". Virginia Raggi è stata ascoltata oggi alla Commissione parlamentare antimafia, iniziata alle 13.15 circa, presieduta da Rosy Bindi. "È stato un incontro molto positivo", ha spiegato Raggi alla fine, "non sono state rilevate criticità sulla soluzione proposta dal Campidoglio riguardo al salario accessorio".

Nel frattempo però i sindacati hanno avviato un'azione per il recupero della quota e minacciano lo sciopero. "È indispensabile un'azione di prevenzione da parte della pubblica amministrazione". "Stiamo intervenendo in maniera pressante per eliminare il ricorso alle proroghe". Un sistema che dobbiamo sradicare e che abbiamo iniziato a sradicare. "Sicuramente i dipartimenti conoscevano le scadenze ma la prassi era andare in proroga. Verificheremo tutte le poste per capire anche la qualità di ogni debito fuori bilancio". Zingaretti, che ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere nel processo a Mafia Capitale, afferma, nella nota affidata ai giornalisti presenti nell'aula bunker di Rebibbia, che "durante le sue deposizioni in carcere nell'estate del 2015, il signor Buzzi ha accusato me ed altre decine di persone di aver commesso alcuni reati. Per noi la parola chiave è discontinuità". "Vuole dire che abbiamo messo il dito nella piaga, forse la direzione è giusta". Inoltre a breve sarà pubblicato il bando per le posizioni organizzative. "La continuità dei servizi non può essere utilizzata per una deroga permanente alle regole del diritto - ha detto parlando dei bandi di gara - Bisogna garantire la continuità, ma anche la legalità". "Ma entro il 31 ottobre faremo una prima rotazione". Raggi, del resto, è stata chiara: "Abbiamo trovato una macchina ancora non del tutto bonificata". Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano.

RIFIUTI - 'Rifiuti zero' contro i business criminali, questo il piano della sindaca per la gestione dell'immondizia romana. "Sui rifiuti con questa amministrazione non c'è alcuno spazio per la criminalità organizzata". "Con l'attivazione del percorso per i 'rifiuti zero' abbatteremo questo grande business". "Ci vorrà qualche anno ma ce la faremo". Almeno a sentire la sindaca di Roma Virgina Raggi. E non lo conosce - ha proseguito - perché per anni ha ne ha affidato la gestione a società esterne.

Altre Notizie