Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Huawei svela il chipset Kirin 960

Huawei svela il chipset Kirin 960 Huawei annuncia il nuovo chip HiSilicon Kirin 960 per i top di gamma
Acerboni Ferdinando | 19 Ottobre, 2016, 23:53

A livello piu' tecnico, il Kirin 960 è un processore octa-core alimentato da quattro core Cortex-A73 ARM e quattro core Cortex-A53. Huawei non manca di snocciolare alcuni dati pronti a metter in evidenza il salto generazionale compiuto dal nuovo chipset rispetto al Kirin 950: l'azienda di Shenzhen assicura un miglioramento dell'efficienza CPU pari al 15% ed un consequenziale incremento dell'addirittura 180% in termini di prestazioni grafiche.

Huawei Corp. è una società che, nell'ultimo periodo di riferimento, è cresciuta davvero tanto portandosi appena dietro ai più grandi colossi dell'elettronica e dell'informatica mondiale visti nelle società di Samsung ed Apple, sulle quali incalza proponendo, in ultimo, il suo System-on-a-Chip proprietario siglato Kirin 960 che, verosimilmente, ci aspettiamo di vedere a bordo del nuovo Huawei Mate 9, come peraltro evidenziato dallo staff di PlayFul Droid.

Kirin 960 è inoltre uno dei primi chip a fare uso della nuova GPU Bitfrost di ARM (ovvero Mali-G71 MP8): rispetto alla GPU T880 utilizzata dal Kirin 955, Exynos 8, Helio X25 e altri chip si ha una riduzione del consumo energetico ed un incremento del numero di core, che passa da 4 a 8. Tra le aggiunte di spicco vale la pena sottolineare il supporto alle memorie UFS 2.1 e modem LTE Cat. 12/13, il che significa che i dispositivi che lo includeranno potranno raggiungere una velocità di download di 600 Mbps, ed una velocità di upload di 150 Mbps. Parlando di Huawei pare quasi scontato non andare a menzionare anche il supporto del nuovo Kirin 960 al Huawei Signal Processor, un nuovo processore con supporto ai video a 2160p a 30 FPS. Il phablet Huawei Mate 9, che dovrebbe essere presentato nel corso di un evento che si terrà il 3 novembre, sarà il primo device ad impiegare la nuova soluzione sviluppata da HiSilicon. Decisamente incoraggianti i risultati che emergono dai benchmark mostrati da Huawei, con il Kirin 960 che si piazza al secondo posto dopo l' Apple A10 in GFXBench e in Geekbench in modalità single core, ma si è dimostrato al top nel test in modalità multi core.

Altre Notizie