Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Ruby ter, rinviate a giudizio Karima e senatrice Rossi

Ruby Ter, Karima e altre 22 persone rinviate a giudizio Ruby ter, tutti a processo: Karima e altri 22 rinviati a giudizio
Evangelisti Maggiorino | 19 Ottobre, 2016, 23:13

Firenze. Il giudice per le udienze preliminari di Milano, Laura Marchiondelli, ha rinviato a giudizio i 23 imputati accusati, a vario titolo, di falsa testimonianza e corruzione nell'ambito del processo sul cosiddetto Ruby ter.

Il dibattimento si aprirà il prossimo 11 gennaio davanti alla decima sezione penale del Tribunale. "E' normale - ha spiegato Paola Boccardi, avvocato difensore della giovane El Mahroug - che in un procedimento complesso che si basa su 45 faldoni il gup, anche se di fronte ad un dubbio solo, disponga il rinvio a giudizio".

Tra questi, insieme a Ruby, a Rossella e alla parlamentare Rossi, anche l'avvocato Luca Giuliante, l'ex fidanzato di Ruby Luca Risso, l'ex massaggiatore del Milan nonché ex consigliere regionale del Pdl in Lombardia, Giorgio Puricelli, le "olgettine" Iris Berardi, Marysthell Polanco, Barbara Guerra, Elisa Barizonte, le gemelle Imma e Concetta De Vivo.

L'accusa è di falsa testimonianza e corruzione, quest'ultimo reato attribuito anche a Silvio Berlusconi che sarà al palazzo di giustizia per la prossima udienza preliminare che si svolgerà il 15 dicembre. Secondo l'accusa gli imputati avrebbero mentito o tenuto una posizione reticente nell'ambito del primo processo sul caso Ruby che si è celebrato per Silvio Berlusconi e, in un procedimento parallelo, per Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti. Secondo la Procura, Berlusconi avrebbe 'comprato' i silenzi e la reticenza degli ospiti nel processo in cui era imputato per prostituzione minorile e concussione e da cui è uscito assolto con sentenza definitiva. L'ex premier, infatti, quel giorno era a New York, in Usa, ricoverato alla clinica del Presbiterian Medical Center della Columbia University per sottoporsi ad alcuni accertamenti legati all'intervento al cuore del giugno scorso.

Karima El Mahroug, conosciuta come Ruby rubacuori, e altre 22 persone rinviate a giudizio a Milano.

Altre Notizie