Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Lorenzin: assunzioni con i 2 mld in più

Lorenzin: assunzioni con i 2 mld in più Lorenzin: Non solo niente taglio, ma 2 miliardi in più e assunzioni di oltre 7mila precari
Machelli Zaccheo | 19 Ottobre, 2016, 22:54

Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine della presentazione, oggi all'ateneo di Tor Vergata di Roma, del primo corso universitario di formazione universitaria per i carabinieri dei Nas.

Il giudizio sulla manovra, ha spiegato Troise, "è a due facce: positivo per il finanziamento del sistema con 113 mld di euro, ed è la prima volta che si mantiene l'impegno assunto nel Def, anche se la spesa pubblica italiana per la sanità è ancora al di sotto della media Ue e la più bassa tra i Paesi del G7 (l'Olanda stanzia il doppio, la Francia 194 mld); interlocutorio per quanto riguarda l'occupazione; ma purtroppo negativo per il finanziamento del contratto dei medici, scaduto da 7 anni e per cui i nostri conti segnalano un aumento di soli 115 euro lordi".

"Abbiamo dovuto trovare le coperture, è stato un lavoro di giorni".

In attesa che la Lorenzin chiarisca esattamente cosa intende con quel termine "assunzioni" che ha già fatto drizzare le antenne ad un esercito di disoccupati che si prepara da anni per concorsi inesistenti, l'ormai consueto spostamento di risorse si è comunque tradotto in un piccolo ricavo, destinato ad incontrare le ire dei malati esclusi dagli sgravi totali e di chi rimane coi piedi gelidi a causa di una coperta che, comunque la si guardi e chiunque la gestisca resta davvero troppo corta. Al pari degli 800 milioni dell'anno scorso vincolati ai Livelli essenziali di assistenza (Lea) e al nomenclatore delle protesi, 1 miliardo quest'anno è vincolato a obiettivi di salute rispetto a due grandi sfide: "l'invecchiamento della popolazione e i nuovi farmaci".

"500 mln rifinanziano un fondo per gli oncologici fuori tetto della spesa farmaceutica..." Le assunzioni saranno "settemila: 4mila infermieri, anche di più, e circa 3mila medici". "Per i vaccini invece mettiamo da subito più di 100 milioni, e 186 nel secondo anno".

Accetta la privacy policy e la cookie policy per visualizzare il contenuto.

Altre Notizie