Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Sorrento, 91enne muore dopo prelievo di sangue: medico indagato

Dramma in un ospedale a Sorrento 91enne muore dopo un prelievo del sangue. Indagato un medico Va in ospedale per un dolore, 91enne muore dopo un prelievo medico indagato a Sorrento
Evangelisti Maggiorino | 19 Ottobre, 2016, 22:20

I medici però hanno deciso di sottoporlo ad altri accertamenti, tra cui un prelievo di sangue da una vena della gamba: l'anziano paziente è morto 20 minuti dopo. Protagonista della vicenda è un 91enne di Meta, Ugo Santini, deceduto in circostanze ancora da chiarire.

L'esposto è stato presentato dal figlio del 91enne alla polizia e al Tribunale per i diritti del malato. Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato di Sorrento, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, con un medico che ha già ricevuto un avviso di garanzia con l'accusa di omicidio colposo. È il pomeriggio dell'11 ottobre quando l'anziano, operato al femore anni addietro, comincia ad accusare dolori a una gamba. Su consiglio della Guardia medica, i familiari gli somministrano un antidolorifico per poi contattare il 118. Gli accertamenti rivelano solo anemia e alterazione della glicemia.

Morto venti minuti dopo un prelievo di sangue.

Secondo quanto si apprende, il 91enne era disteso su una barella - per mancanza di posti letto - nel Reparto di Medicina del nosocomio sorrentino e sottoposto a due prelievi: il primo era andato a buon fine, ma il medico del turno successivo ha deciso di effettuarne un altro, al seguito del quale è avvenuto il decesso. Ad un tratto, stando a quanto riportato nella denuncia presentata alla polizia, il medico di turno decide di eseguire un prelievo dall'arteria femorale.

A quel punto il figlio dell'anziano decide di rivolgersi alle forze dell'ordine.

La polizia ha sequestrato la cartella clinica, mentre i risultati dell'autopsia - già disposta ed eseguita - saranno resi pubblici nel giro di un mese. La stessa Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud ha annunciato una commissione d'inchiesta per accertare eventuali responsabilità.

Altre Notizie