Venerdì, 02 Dicembre, 2016

Ha un tumore, prima di morire dà alla luce una bimba

Termina la gravidanza prima di morire per un tumore Elena Furlan dà alla luce la figlia e poi muore di tumore
Evangelisti Maggiorino | 19 Ottobre, 2016, 22:06

La tragedia arriva dall'ospedale di Mirano, a Santa Maria di Sala.

"Papà, lasciami andare": sono state queste le ultime parole pronunciate da Elena Furlan, vedendo l'affannarsi del genitore intorno al suo letto. È successo tutto all'improvviso, da una normale ecografia.

Proprio durante la gravidanza, racconta Il Mattino di Padova, le era stato diagnosticato un cancro letale, visto dai medici durante le prime ecografie fatte per valutare la salute del feto. Nonostante i medici le avessero detto che non sarebbe sopravvissuta, lei ha comunque preso la sua decisione, un gesto coraggioso, il significato dell'amore materno.

Elena a quel punto si è trovata di fronte a un bivio: abortire e operarsi all'utero, rimuovendo il tumore; oppure continuare la gravidanza, dare alla luce suo figlio ma rischiare di morire: "Come faccio a uccidere questa creatura". La bambina, nata sana e forte, compirà un anno il mese prossimo: mamma Elena era in ospedale quando sabato sera, verso le 22, ha chiuso gli occhi per sempre, afflitta dall'impossibilità di avere accanto la piccola Maria Vittoria, ma con la serenità di aver portato a termine con coraggio la più grande missione della sua vita: diventare mamma nonostante la malattia, anche quando i medici cominciavano a dubitare che fosse possibile.

Altre Notizie